Erasmus+ : 50 Giovani Europei per una settimana al Parco Quasimodo

Erasmus+ : 50 Giovani Europei per una settimana al Parco Quasimodo

Erasmus+ : 50 Giovani Europei per una settimana al Parco Quasimodo

50 Giovani Europei dal 7 novembre al Parco Quasimodo di Roccalumera per il Programma Erasmus+

Il Progetto  “Music & Technology” è uno scambio giovanile  Erasmus+  della durata di sette giorni , che si svolgerà a Roccalumera, in provincia di Messina, presso il Parco Letterario Quasimodo, dal 7/8 al 15 novembre 2017, con la partecipazione di 50 giovani, in rappresentanza di 8 Paesi (Italia, Spagna, Romania, Croazia, Malta, Turchia, Francia, Georgia). E’ stato finanziato dalla AGENZIA NAZIONALE GIOVANI (ANG ) .
Il progetto nasce dall’idea di promuovere l’inclusione sociale, nonchè l’occupabilità dei giovani, attraverso l’acquisizione di competenze fornite dalla educazione musicale attraverso la sperimentazione e l’uso di nuove metodologie al fine di favorire lo sviluppo delle competenze necessarie per la società del XXI Sec.
Coordinatore ed hosting partner è il CLUB AMICI DI SALVATORE QUASIMODO- ROCCALUMERA – Italy
Partners sono : la Federación de Sociedades Musicales de la Comunidad Valenciana- Spain
LICEUL DE ARTE di Baia Mare – Romania
Ghaqda Kazini tal-Banda – Malta
Association “ Pop Up “ , Carpentras – France
Social Development and Research Centre S.D.R.C. – Georgia
Associazione “ Sikanie “ – Sinagra – Italy
Europerspektiva – Croatia
Akademi Spor Kulubu Dernegi – ADANA – Turkey
ANOLF Messina – Italia
Il Progetto ha preso spunto da un precedente progetto K2 dal titolo “Technology for learning and creativity: weaving European networks through collaborative music creation” (ID Number: 2015-1-ES01-KA201-016139) Partnariato strategico Erasmus+ K2 che ha coinvolto sette organizzazioni europee dell’istruzione e della cultura , nonchè l’Università ed il Politecnico di Valencia e dall’esperienza di “ Soudcool “ , progetto pluripremiato in Spagna ed in altre nazioni .

Per l’Italia il progetto coordinato dal Club Amici di Quasimodo , vedrà anche la partecipazione della Associazione Sikanie di Sinagra e dell’ANOLF di Messina .

Tra gli scopi del progetto vi è quello di contribuire allo sviluppo, trasferimento e diffusione di tecnologie innovative nelle metodologie pedagogiche e nelle pratiche di educazione musicale a livello europeo tramite l’esecuzione di progetti artistici basati su argomenti di musica e letteratura, la musica e le belle arti, la musica e il movimento, la musica e la natura anche utilizzando , oltre a strumenti tradizionali , la innovativa piattaforma “SoundCool” (www.soundcool.org) con tablet e smartphone –

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *